Il fenomeno dei Social Media, esploso ormai da anni, si è totalmente impossessato di noi, e data la sua rilevanza,  viene costantemente tenuto sotto osservazione. Da uno studio recente di “We Are Social”, risulta che il 58% della popolazione italiana ha almeno un account su una piattaforma social. Parliamo di oltre 35.000.000 persone, e nella stragrande maggioranza dei casi, l’utilizzo di questo nuovi canali avviene attraverso uno smartphone. La dimensione del fenomeno è realmente molto vasta!

È sotto gli occhi di tutti quanto questi canali siano largamente di uso comune, e come vengano puntualmente scelti come luogo di comunicazione, di condivisione, di marketing, di divulgazione da chiunque. Tutto sembra passare ormai anche e soprattutto da questi spazi, tanto che è diventato normale farne una fonte di citazione “autorevole” e uno strumento di informazione.

Oggi i Social Network sono diventanti forse il principale spazio attraverso il quale tutti si raccontano nel web, e si “connettono” con il mondo. Ecco perché la tua presenza in questa realtà è fondamentale per allargare la tua community e condividere ciò che vive e fa vivere la tua organizzazione. La tua attività aziendale o di libero professionista, non ha futuro se sceglie di snobbare questo affermato luogo di aggregazione. Pensa a quante persone puoi raggiungere! Immagina quante altre ti stanno aspettando!

LA DIFFERENZA TRA UN ACCOUNT PERSONALE E UN PROFILO AZIENDALE

La tua presenza sui social network, richiede la creazione di un profilo aziendale che bisogna saper curare utilizzando tecniche e strumenti adeguati. È cosa ben differente dalla gestione di un account personale dove condividiamo ciò che ci passa per la testa o la foto di un momento bello vissuto. Richiede una strategia, una pianificazione, delle competenze, tanta cura e un’infaticabile costanza.

Le persone ti noteranno e cominceranno ad interagire con te. Vorranno conoscerti e ti sottoporranno le loro domande e necessità. Tutto ciò richiede tempo e disponibilità, e nel rapporto con coloro che si avvicineranno a te attraverso questi canali, si gioca molto della tua reputazione. Se ti va, posso fare questo lavoro per te, e i risultati arriveranno! Alcuni subito, altri col tempo!

LA TUA REPUTAZIONE PASSA DA QUI

Spesso una pagina aziendale rappresenta il primo canale attraverso il quale si incontra un’azienda. Non averne una, rappresenta un grosso handicap. È altrettanto limitante avere un profilo che però non viene curato e aggiornato da tempo. I potenziali clienti non si sentiranno attratti dall’entrare in contatto con un’attività statica, ferma, e passeranno oltre.

La tua reputazione oggi si fa conoscere anche e soprattutto attraverso questi spazi largamente diffusi ed utilizzati. Abbine cura e vivili come una vetrina essenziale per la tua attività! Ti fanno conoscere, ti consentono di raccontarti, ti tengono costantemente in contatto con la tua community, ti aiutano a suscitare fiducia in chi ti scopre e a mantenerla nel tempo. Attraverso i tuoi profili social, metti in mostra ciò che fai e ciò che sei, e se questo lavoro viene fatto bene, molte nuove persone ti cercheranno e avranno piacere a sostare nei tuoi account. Perché questo è l’elemento essenziale dei social network: sono uno spazio che gli utenti vivono per passare il tempo e distrarsi, ed è importante quindi trovare i giusti modi e i migliori registri per entrare in contatto con loro.

È opinione comune pensare che i social network servano come ulteriore spazio per farsi pubblicità. Sì, certo, c’è una verità in questo. Ma non possono e non devono essere SOLO una vetrina dove esporre i propri prodotti e servizi. Sono prima di tutto, un luogo dove costruire relazioni e curarle. Il resto verrà da sé.

Questo è uno spazio tutt’altro che virtuale! Essere sui social network e abitare questi spazi in modo intelligente, creativo e efficace, è determinante per la tua attività. Spesso si crede di potersi arrangiare da sé. Si pensa di poter fare tutto. Il rischio poi è che queste pagine vengano trascurate e perdano di interesse e del dinamismo necessario per mantenerle vive. È quando ti accorgi che non ce la fai che capisci che hai bisogno dell’aiuto di un professionista. Ricordati: non è tanto e solo un costo per te. È soprattutto un investimento che porterà frutti abbondanti e che farà crescere la tua attività!

È un dialogo, non un monologo, e alcune persone non lo capiscono. I social media sono più come un telefono che come una televisione. “- Amy Jo Martin

articolo blog social media